Come Scegliere una WebCam

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 1 Average: 5]

Perché lasciare che video noiosi e sgranati rovinino la tua prossima chat Skype o live streaming? Mettiti in un’immagine più luminosa con le migliori webcam che puoi acquistare.
Anche se fatichi a trovare un telefono, un laptop o un tablet senza una fotocamera frontale, c’è ancora un dispositivo che non ne ha una: il PC desktop. È un peccato perché poiché molti di noi usano Skype e servizi simili per tenersi in contatto, una webcam inizia a sembrare essenziale. Inoltre, alcuni di noi dovrebbero ora partecipare a videoconferenze e chat per lavoro. E se hai intenzione di dedicarti allo streaming, una webcam decente è essenziale quanto un microfono. In quale altro modo farai quei bizzarri inserti facciali ravvicinati e video di reazione?

Anche se usi un laptop potresti comunque desiderare una webcam migliore, per il semplice motivo che molte webcam integrate non sono così buone. Molti hanno ancora una risoluzione video massima di 720p o faticano a mantenere un’immagine decente con la normale illuminazione interna. I colori tendono ad essere opachi o irrimediabilmente sovrasaturati, e l’angolazione a cui scatta la webcam è dettata dall’angolazione dello schermo, con alcuni laptop recenti che lo posizionano sotto il display in modo che ti spari nel naso. Tutti noi vogliamo mostrare al mondo il nostro lato migliore, non un volto direttamente da The Walking Dead , così come nessuna persona ragionevole al di fuori della politica o della TV diurna pensa che sia fantastico avere un aspetto arancione brillante. Acquista una nuova webcam e tutti quei problemi spariranno.

Il costo di una webcam

Le webcam possono costare da € 15 a € 150 e oltre, anche se i modelli più costosi sono generalmente progettati per le videoconferenze nella sala del consiglio aziendale piuttosto che a casa. Questi spesso hanno obiettivi grandangolari per coprire più partecipanti a una riunione, il che non sembra così bello quando sei solo tu, sul tuo bambino.

Il fattore chiave che separa le webcam più economiche dalle più costose è la risoluzione, che va dalla vecchia risoluzione 640 x 480 (VGA) fino alle risoluzioni ora standard 1.280 x 720 (720p) o 1.920 x 1.080 (1080p). Stiamo anche vedendo alcuni raggiungere le altezze di 2.560 x 1.440 (QHD) e 3.840 x 2.160 (4K).

Anche 720p è perfettamente adeguato per scopi generali di chat video: fino all’iPhone 7, era la risoluzione per tutte le chiamate FaceTime di iOS. Tuttavia, 1080p ha più senso per realizzare video o scopi di streaming e ti consente di sfruttare le funzioni di zoom e panoramica senza rovinare completamente la qualità dell’immagine. Poiché le webcam non dispongono di obiettivi zoom, queste funzioni in modo efficace ritagliano semplicemente una parte dell’immagine a 1080p e la espandono per riempire lo schermo, riducendo così la risoluzione effettiva. 4K è ancora meglio, ma rimane eccessivo per la maggior parte di noi. In effetti, mentre ci sono alcune webcam 4K destinate alle sale riunioni e agli streamer di YouTube, potresti non volere che altri vedano un primo piano del tuo viso in così tanti dettagli.

Un’alta risoluzione garantisce una buona qualità dell’immagine?

Se stai cercando il prossimo passo avanti nella qualità dell’immagine, ricorda che la risoluzione non è l’ideale. Le webcam differiscono enormemente quando si tratta di catturare i colori, gestire condizioni cupe o far fronte a luci intense da una finestra. Laddove una buona fotocamera ti offre un’immagine luminosa e nitida con tonalità realistiche, una cattiva ti darà qualcosa di rumoroso, a blocchi, troppo scuro o rovinato da colori sovrasaturati e luci sbiadite. Anche un’efficace messa a fuoco automatica con rilevamento del volto è un vantaggio, in quanto assicura che la fotocamera rimanga focalizzata sul tuo viso anche se ti muovi leggermente nell’inquadratura.

Se stai lavorando su un PC desktop o un laptop con un microfono integrato di bassa qualità, cerca una webcam con microfono stereo o array integrato. Ciò migliorerà la qualità dell’audio catturato senza fine, offrendoti chat e chiamate migliori e trasmissioni più chiare, se questo è il tuo genere.

Lenti ed esposizione della webcam

L’obiettivo di una webcam è importante quanto il sensore e generalmente più grande è migliore. L’obiettivo determina quanta luce raggiunge il sensore della fotocamera, il che influisce sul tuo aspetto se non hai una buona illuminazione. Questa è nota come dimensione dell’apertura e viene misurata come f/(numero) per la maggior parte dei tipi di fotocamere, con un numero più basso più ampia è l’apertura e più luce entra. Le webcam spesso non pubblicizzano le dimensioni dell’apertura, ma generalmente vanno da f/2.0 a f/2.8.

Messa a fuoco automatica della webcam

Le webcam economiche sono a fuoco fisso. Ciò significa che i loro obiettivi non si muovono per regolare l’immagine e sono semplicemente impostati per catturarti entro un intervallo di distanza sufficientemente ampio da consentirti di apparire chiaramente. Funzionano bene se sei seduto direttamente davanti alla fotocamera a pochi metri di distanza, ma è facile uscire da quel punto debole di messa a fuoco e diventare sfocato (soprattutto se vuoi mostrare qualcosa da vicino).

Le webcam più costose in genere hanno la messa a fuoco automatica, il che significa che i loro obiettivi si regoleranno per assicurarti di essere libero a qualsiasi distanza dalla fotocamera. Questo è ovviamente preferibile, dal momento che non devi preoccuparti di essere alla giusta distanza.

Alcune fotocamere a risoluzione più elevata hanno quello che viene chiamato autofocus AI, che combina l’autofocus con lo zoom digitale per centrare la cornice attorno al viso mentre ti muovi all’interno del campo visivo della fotocamera. Questa è una funzione utile, ma non può sostituire correttamente l’inquadratura dello scatto.

Tutte le webcam sono adatte sia per l’uso con laptop che desktop?

Alcune webcam sono progettate principalmente per l’uso desktop, mentre altre sono state progettate per essere collegate a un monitor o al coperchio di un laptop. Ciò influirà su tutto, dalle dimensioni e dal peso alla lunghezza del cavo e al modo in cui la webcam è supportata o montata. Sulla scrivania, vuoi qualcosa di veramente stabile che permetta alla fotocamera di sedersi in una posizione comoda inclinata verso l’alto per vedere il tuo viso, oltre a un cavo che ti consenta di posizionare la fotocamera ovunque ti serva. Un supporto per treppiede è una risorsa utile in questo caso, poiché ti consente di posizionare la webcam su un treppiede da scrivania all’incirca alla stessa altezza del tuo viso. Con una webcam per laptop vuoi qualcosa di leggero, con un cavo più corto e una sorta di regolazione dell’inclinazione, in modo da poter inclinare il coperchio verso l’alto o verso il basso e mantenere comunque il viso in vista.

Quali altre caratteristiche dovresti cercare?

I produttori di webcam hanno sempre amato le loro funzionalità bonus, anche se molti degli effetti e dei filtri finiscono per non essere utilizzati. La maggior parte di questi sono implementati tramite il software della webcam e alcuni possono essere divertenti o utili, compresi gli strumenti per la registrazione del rilevamento del movimento (sebbene le applicazioni di sicurezza e fotografia naturalistica siano limitate qui) e la registrazione in stop-motion, dove puoi usare la tua webcam. Gli effetti avatar, che convertono i tuoi movimenti facciali in animazioni per un personaggio dei cartoni animati, sono un altro successo comune, mentre un numero crescente di webcam rivolte agli streamer offre software per combinare l’immagine della webcam con un video o uno stream di gioco e persino rimuovere lo sfondo da dietro di te .

Troverai comunque alcune webcam che supportano la scansione facciale 3D, ma di solito hanno un sensore a risoluzione inferiore e il supporto non è stato eccezionale. Invece, i principali produttori di webcam stanno iniziando a differenziarsi maggiormente sulla privacy, aggiungendo funzionalità come un indicatore LED che ti dice quando la webcam è attiva o una cover integrata con la quale puoi fisicamente assicurarti che non stia registrando (anche se puoi sempre scollegare la webcam quando non è in uso).

ConsiglioPro.it

Aiutiamo i consumatori a fare le scelte giuste, con l’aiuto di esperti.Ad oggi il team è formato da sei persone esperte in campi diversi quali, grandi elettrodomestici, piccoli elettrodomestici,informatica,telefonia,cura della persona e giardinaggio. Il nostro obiettivo è quello di diventare la piattaforma di consultazione preferita dagli italiani per scegliere con sicurezza i prodotti da acquistare.